Criminalità organizzata – Bartelle (IIC) e Ruzzante (LeU); “Strade al veleno in Polesine: subito la Commissione parlamentare antimafia in Veneto”

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Venezia 27 feb. 2019 –     “Neanche due settimane fa abbiamo depositato in Consiglio regionale l’interpellanza n. 12 con la quale chiedevamo alla Giunta se avesse intenzione di chiedere l’intervento della Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie”. Lo ricordano in una nota i Consiglieri regionali Patrizia Bartelle (Italia in Comune) e Piero Ruzzante (Liberi e Uguali) che aggiungono: “Pochi giorni dopo il deposito dell’interpellanza, c’è stata l’operazione di Guardia di Finanza e Polizia in virtù della quale sono stati effettuati circa cinquanta arresti tra Venezia e Casal di Principe. Ora la stampa locale riferisce che, secondo indagini della Direzione Distrettuale Antimafia di Venezia, le strade di campagna di numerosi comuni polesani sarebbero state realizzate con l’utilizzo di migliaia di tonnellate rifiuti pericolosi”.

“Non si può più attendere – concludono Piero Ruzzante e Patrizia Bartelle  – la Regione convochi subito la Commissione Parlamentare Antimafia, a salvaguardia della sicurezza dei cittadini veneti, come espressamente previsto dallo Statuto della Regione Veneto”.

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *