Amianto. La Consigliera Bartelle interviene sul caso della discarica abusiva di San Bellino: “Gli smaltimenti illegali sono il frutto della mancata assistenza pubblica ai costi per lo smaltimento”

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Venezia 18.02.2020 – “All’epoca il fibrocemento era la panacea dell’edilizia: pochissima spesa, moltissima resa. Potevi realizzare il tetto del capannone, della fabbrica, del garage, del ricovero attrezzi utilizzando un materiale indistruttibile (si chiamava addirittura Eternit, eterno) e spendendo quasi niente.”

“Il risultato è che praticamente tutte le coperture di edifici non adibiti ad abitazione erano (e molto spesso lo sono ancora) realizzate con questo materiale”

“Oggi è risaputo che il fibrocemento contenente amianto è altamente cancerogeno perché con l’usura dovuta al trascorrere del tempo può rilasciare fibre pericolosissime e il suo smaltimento è molto complesso”

Così la Consigliera Regionale Patrizia Bartelle (Italia in Comune) che aggiunge:

“Questa complessità nello smaltimento si traduce in costi esorbitanti anche per chi si trovi, suo malgrado, ad essere il proprietario di un manufatto semi diroccato la cui copertura è realizzata in fibrocemento, proprietà di nessun valore magari acquisita tramite successione, manufatto del quale però si è comunque responsabili”

“Certo – conclude Bartelle – lo smaltimento illegale avvenuto a San Bellino è un fatto grave e ingiustificabile che deve essere punito. Tuttavia, dato che anche rimozioni minime costano e non ci sono agevolazioni, non stupisce che qualcuno ‘ceda’ alla tentazione di liberarsi di questo fardello in modo illecito. Serve un intervento urgente da parte della Lega che non perde occasione per rivendicare il proprio attaccamento all’ambiente”

Patrizia Bartelle, Consigliera Regionale, Italia in Comune

Share this...
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *